Digital Technologies

Il 3D per simulare l’impatto ambientale e sociale dell’innovazione

Con l’ingresso nel Global Enabling Sustainability Initiative (Gesi) Dassault Systemes punta a collaborare con aziende e organizzazioni impegnate nello sviluppo di tecnologie a sostegno della sostenibilità sociale e ambientale grazie all’innovazione Information and Communication Technology (ICT)

21 Gen 2021

Claudia Costa

Con l’adesione alla Global Enabling Sustainability Initiative (GeSI), l’organizzazione mondiale a favore di un approccio digitale sostenibile, Dassault Systèmes punta a rafforzare la propria missione nell’armonizzare prodotti, natura e vita con un impegno specifico in favore dell’innovazione sostenibile.  

Entrare a far parte di GeSI significa collaborare con un numero crescente di aziende e organizzazioni che operano a livello mondiale nel campo dell’Information and Communication Technology (ICT) attive nello sviluppo di tecnologie a sostegno della sostenibilità sociale e ambientale.  

Dassault Systèmes e altri partner di GeSI utilizzeranno conoscenze ed esperienze collettive per identificare opportunità e sviluppare soluzioni efficaci in una serie di aree critiche, tra cui: cambiamento climatico, efficienza energetica/risorse, gestione dei rifiuti elettronici, pratiche responsabili della catena di fornitura, diritti del lavoro e politiche pubbliche. 

Il ruolo del 3D nella simulazione dell’impatto ambientale e sociale 

Riconoscendo nella sostenibilità il principale motore dell’innovazione e del progresso in tutti i settori economici e sociali, Dassault Systèmes si impegna nel coadiuvare i suoi clienti a raggiungere una crescita sostenibile, contribuire a creare un mondo migliore e favorire la formazione della forza lavoro del futuro. Dal 2012, la piattaforma digitale 3DEXPERIENCE aiuta l’industria a comprendere e sperimentare l’impatto delle innovazioni sulle persone e sull’ambiente. 

WEBINAR
Webinar Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet
Big Data
Borsa

“Un’innovazione non può essere considerata sostenibile se non si tiene conto dell’impatto che genera sull’ambiente e sulle persone. Simularne l’impatto in universi virtuali consente di accelerare il percorso verso un futuro più sostenibile e di rafforzare la capacità collettiva di raggiungere gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs) prefissati dalle Nazioni Unite” dichiara Alice SteenlandChief Sustainability Officer, Dassault Systèmes 

Si legga anche: Virtual Twin: dal manifatturiero alla Life Sciences e all’Healthcare per arrivare alle smart city

    

 

Immagine fornita da Shutterstock.

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5